Regolamento

regolamento

1. Il “GAS ALEX.COL Triuggio”, promosso dal Circolo ACLI di Triuggio per favorire il consumo di prodotti biologici e la conoscenza delle problematiche relative, sceglie come metodo per il suo funzionamento, il VOLONTARIATO. Sono quindi da ritenersi gratuite tutte le attività che i soci svolgeranno a favore del GAS.

2. Chiunque condivida le finalità e le regole di funzionamento dell’associazione e si impegna a rispettarne il carattere solidaristico e volontario, può associarsi a titolo personale, come famiglia o come associazione, impegnandosi a prestare attività di volontariato nei modi e nelle forme più utili all’associazione e più appropriate al socio.

3. La quota annuale di associazione al GAS è definita, per l’anno 2011, dallo statuto (€ 15,00) e aggiornata annualmente dall’assemblea degli associati e costituisce un fondo cassa per eventuale affitto della sede, per le spese relative alle utenze, e per le spese di ordinaria manutenzione della sede.

4. I residenti del Comune di Triuggio e dei Comuni limitrofi possono partecipare al GAS sia come consumatori che come amministratori.

5. Le spese correnti, acquisto e manutenzione delle attrezzature finalizzate allo svolgimento delle attività sociali e al funzionamento dell’associazione, ivi comprese spese per organizzazione di seminari e conferenze attinenti allo scopo sociale, sono coperte da un contributo determinato dal consiglio direttivo, a carico di tutti gli associati, pari al 5% del valore dei prodotti ordinati e ritirati.

6. Il pagamento della merce richiesta dai soci ai fornitori del GAS dovrà effettuarsi di norma alla consegna o come concordato con il fornitore stesso. Il socio si impegna a ritirare i prodotti ordinati e a pagare l’intero importo al momento del ritiro.

7. Le ordinazioni dei prodotti saranno effettuate, normalmente, entro date prefissate e comunicate ai soci, solitamente, con congruo anticipo. I soci sono tenuti a consegnare o far pervenire, preferibilmente a mezzo posta elettronica, all’indirizzo dell’associazione gasalex.col@gmail.com gli ordini, entro le date prefissate.

8. Posto che il trasporto dei prodotti, dal luogo di produzione alla sede, sia effettuato dai soci con i propri mezzi, sarà riconosciuto agli stessi un rimborso che terrà conto sia delle spese vive sostenute e documentate che di una tariffa chilometrica (tariffa ACI).

9. Qualora, per lo svolgimento dell’attività istituzionale, comprese le visite alle aziende, uno o più soci sostengano spese a nome e per conto dell’associazione, le stesse saranno rimborsate previa presentazione di giustificativi.

10. I fornitori effettueranno la consegna dei prodotti, normalmente, presso la sede dell’associazione o altra sede designata, che per sua natura non può considerarsi un luogo per la conservazione nel tempo di alimenti freschi e deperibili. Pertanto i soci dovranno prelevare i prodotti ordinati nel giorno stabilito ed entro le ore preventivamente comunicate. Qualora un socio, per causa di forza maggiore, non possa ritirare la merce potrà incaricare del ritiro un altro socio, oppure dare esplicito mandato per la cessione della merce ad altri soci che ne facciano richiesta. In ogni modo, scaduto il termine per il ritiro, se trattasi di merce deperibile, che nessun altro socio ha ritirato, questa sarà avviata allo smaltimento e addebitato al socio l’importo della merce.

11. E’ da escludersi l’attribuzione di qualunque tipo di responsabilità sulla qualità dei prodotti, sulla loro conservazione, ecc. ai soci incaricati della consegna della merce.

12. Le decisioni circa l’inserimento delle aziende fornitrici nella lista del GAS, vengono, di norma, prese nell’assemblea dei soci. Tuttavia, il C.D., sentiti i soci addetti ai rapporti con le aziende può, in attesa che l’assemblea dei soci deliberi, inserire nel listino aziende che vengono ritenute utili al completamento dell’offerta o per aumentare la gamma dei prodotti. Il C.D., inoltre, a fronte di motivate ragioni, può temporaneamente sospendere una o più aziende dal listino. Le motivazioni devono essere tempestivamente segnalate ai soci.

13. Il C.D. dietro indicazione dell’assemblea individuerà i soci incaricati di tenere i rapporti con le aziende; gli stessi cureranno gli ordini in partenza ed arrivo.

14. Nell’eventualità in cui il numero crescente dei soci dovesse richiedere un impegno costante da parte di alcuni soci per dare continuità operativa alla sede e alle operazioni di ordine e consegna, il C.D. può deliberare soluzioni idonee a fronteggiare le problematiche determinatesi.

Scarica il modulo di adesione al GAS in formato PDF: Domanda di adesione anno2020

Scarica il nostro regolamento in formato PDF:   Regolamento GAS ALEX.COL Triuggio